Condizioni di Vendita

Mod. C.V. 02/06-REV.00
1. PREMESSA
La fornitura viene assunta da APT Srl alle presenti condizioni generali di compravendita, che vengono accettate dai Clienti con l’emissione di un ordine. Le condizioni generali di vendita possono essere variate solo mediante esplicito ordine scritto,ed ogni eventuale accordo in tal senso avrà valore limitato a quanto in esso contenuto, pertanto è fatta salva l’efficacia di tutte le altre condizioni generali non espressamente derogate o modificate.


ART. 1 - DESCRIZIONI ED OFFERTE

1.1 DISEGNI - I disegni forniti nelle illustrazioni e nelle offerte, che siano descrittivi delle caratteristiche di macchine attrezzature, accessori, e parti di ricambio, si intendono non impegnativi fermo restando le caratteristiche essenziali del tipo di macchinario descritto nelle offerte, APT si riserva la facoltà di apportare in qualsiasi momento tutte quelle eventuali modifiche ritenute convenienti per il miglioramento e per qualsiasi altra esigenza di carattere costruttivo o commerciale.

1.2 CORREZIONI - La APT si riserva la facoltà di correggere eventuali errori od omissioni che dovessero risultare dalle offerte.

1.3 VALIDITA' DELLE OFFERTE - Il termine di validità delle offerte APT è riportato sull’offerta stessa.

ART. 2 - ORDINI DI ACQUISTO

2.1 FORMA- Si accettano ordini scritti anticipati a mezzo fax seguiti da conferma a stretto giro di posta. APT accetta altresì come ordine formale una copia dell’offerta e delle presenti condizioni di vendita purché timbrate e controfirmate per accettazione.

2.2 ORDINE MINIMO - L’importo minimo di ogni ordine è di € 250,00

2.3 ORDINI SUCCESSIVI - Nel caso in cui il Cliente trasmetta ad APT in momenti diversi più ordini successivi, essi si intendono comunque regolati dalle presenti condizioni generali di vendita ed il contratto si perfeziona al momento dell’accettazione del primo ordine da parte di APT.

ART. 3 - COLLAUDO

3.1 MODALITÀ - Salvo diversi accordi, per collaudo si intende quello eseguito secondo le norme stabilite dalla richiesta del Cliente presso lo stabilimento APT, che ha prodotto o fornito il materiale ordinato. è facoltà del Cliente assistere al collaudo personalmente o a mezzo di un suo delegato, dando però ad APT un preavviso di 5 gg lavorativi. Nel caso di assenza del Cliente il collaudo si farà ugualmente e gliene saranno comunicati i risultati.

3.2 CONTENUTO - Il collaudo comprende le prove di taratura delle merci ed i risultati di tali prove vengono analizzati e giudicati attraverso riferimenti standard; il giudizio sull’uso ottimale della merce si effettuerà attraverso il richiamo dei principali concetti operativi; l’esito favorevole del collaudo costituisce conferma del buon funzionamento elettromeccanico della merce.

3.3 SPESE - Le spese inerenti ai collaudi favorevoli sono a carico dei Clienti, quelle inerenti a collaudi sfavorevoli e/o parzialmente sfavorevoli restano a carico di APT.

ART. 4 - IMBALLAGGIO

4.1 MODALITÀ - APT provvede all’imballaggio della merce in modo conveniente ed usuale; esso si intende comunque eseguito ed anche riconosciuto come effettuato a regola d’arte quando accettato senza riserva dal vettore incaricato del trasporto. Anche nei casi in cui la merce viaggi senza imballo, essa viaggia a rischio e pericolo del Cliente, a nulla rilevando che il vettore abbia ottenuto da APT o da altri una forma di garanzia o manleva.

4.2 IMBALLAGGI SPECIALI - Imballaggi speciali necessari per particolari esigenze del Cliente dovranno essere tempestivamente richiesti e pagati dal cliente stesso.

ART. 5 - TERMINI DI CONSEGNA

5.1 DECORRENZA - I termini di consegna pattuiti decorrono dalla data in cui la APT abbia ricevuto ed accettato l’ordine debitamente firmato dal Cliente (vedi Art. 2.1). La merce si intende consegnata al Cliente con la sua consegna al vettore, allo spedizioniere ovvero ad altro soggetto incaricato per il trasporto.

5.2 RITARDO DELLA CONSEGNA - L’eventuale ritardo nella consegna dovuto a qualsiasi causa, non farà sorgere alcun diritto in campo al Cliente nei confronti di APT per il risarcimento di eventuali danni da ritardo o ad essi conseguenti o per l’annullamento dell’ordine.

ART. 6 - TRASPORTO

6.1 RESA - La resa della merce è sempre franco magazzino APT.

6.2 RISCHIO - Il rischio di deperimento e di danneggiamento nonché tutti gli altri rischi relativi alla merce passano al Cliente dal momento dell'uscita della merce dallo stabilimento APT.

ART. 7 - PAGAMENTO

7.1 LUOGO - Il pagamento del prezzo delle merci vendute da APT anche se convenuto a mezzo tratta o effetti bancari anche domiciliati deve avvenire sempre presso la sede di APT

7.2 MODALITÀ- I termini di pagamento vengono definiti in offerta. Gli assegni, le cambiali, le tratte nonché altri mezzi di pagamento diversi dai contanti, si intendono accettati da APT salvo buon fine, e cioè se e quando APT abbia incassato il relativo importo in contanti.

7.3 TASSI DI INTERESSE - I termini di pagamento si intendono perentori. Per nessuna ragione i pagamenti possono essere sospesi o ritardati, neppure per motivi connessi alla consegna delle merci, al loro montaggio, ed alle garanzie prestate da APT. Trascorsi 8 giorni dalla scadenza dei termini previsti per il pagamento, verranno addebitati senza necessità di messa in mora, interessi nella misura del prime rate più 5 punti, salvo il diritto ad ogni ulteriore danno, come alla risoluzione del contratto, anche ai sensi dell’Art. 1456 del Codice Civile.

7.4 ABBONAMENTI - Alle forniture in abbonamento vengono applicate speciali condizioni di pagamento. Per informazioni contattare il Service - tel.:0362-504125.

7.5 I.V.A. - Tutti i prezzi sono da considerarsi non comprensivi di Imposta sul Valore Aggiunto (I.V.A.).

ART. 8 - GARANZIA

8.1 MODALITÀ - APT garantisce la qualità ed il buon funzionamento delle merci vendute e si obbliga,per la durata di 12 (dodici) mesi per nuovi macchinari e di 3 (tre) mesi per le parti di consumo/ricambio (comprese le schede elettroniche,motori ed alimentatori) dalla data di consegna e nei limiti qui di seguito precisati, ad effettuare la riparazione e/o sostituzione gratuita di quei prodotti che risultassero difettosi per vizio di materiale o costruzione. APT ha a disposizione un congruo lasso di tempo per le sostituzioni e/o le riparazioni suindicate, e non è tenuta a risarcire il Cliente per il periodo di tempo durante il quale il macchinario, in corso di riparazione fosse rimasto inoperoso.

8.2 DECADENZA - La garanzia delle merci di APT si estingue oltre che per il decorso del tempo, qualora si verifichino una delle seguenti ipotesi: a) vizio di funzionamento che riguardi quelle parti le cui norme di manutenzione non siano state osservate ovvero per le quali sia previsto il consumo. b) l’uso dei macchinari da parte del Cliente o del personale preposto sia effettuato in modo negligente ovvero non conforme alle istruzioni. c) i macchinari vengano modificati, riparati o smontati, anche in parte, da personale non autorizzato da APT. d) le cause del vizio di funzionamento siano addebitabili a sinistro, caso fortuito o di forza maggiore, ovvero all’impiego di reagenti, parti di consumo o ricambi non approvvigionati o collaudati o messi in commercio da APT.

ART. 9 - RECLAMI

9.1 FORMA - Eventuali reclami in ordine alla fornitura della merce sono accettati solo se dichiarati all’atto del ricevimento della merce stessa e comunicati per iscritto entro 8 (otto) giorni correnti.

ART. 10 - ARBITRATO NEL CASO DI CONTROVERSIE

10.1 ARBITRO - L’arbitro è nominato dalle Parti, nel caso in cui le parti non raggiungessero l’accordo sulle nomine o l’arbitro non accettasse l’incarico, quest’ultimo sarà nominato dal presidente del tribunale di Milano.

ART. 11 - FORO COMPETENTE

11.1 Le Parti riconoscono la competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria di Milano per qualsiasi controversia relativa al contratto.