la misura e il monitoraggio dell’ossigeno nei processi di inertizzazione | APT - gas and liquids analysis
Data di pubblicazione: 20 Aprile 2018

LA MISURA E IL MONITORAGGIO DELL’OSSIGENO NEI PROCESSI DI INERTIZZAZIONE

In molti processi industriali e chimici, soprattutto in serbatoi, centrifughe e reattori, è necessario che l’ossigeno venga scrupolosamente controllato in modo da ridurre al minimo il rischio di esplosione. La tecnica dell’inertizzazione è una valida misura di prevenzione della formazione di atmosfere esplosive, ma richiede misure di monitoraggio e controllo altamente efficaci e affidabili.

Il monitoraggio di ossigeno attraverso complessi sistemi di campionamento e condizionamento del gas richiedono molta manutenzione e una gran quantità di parti di ricambio.  Grazie ai progressi compiuti nella tecnologia dei sensori in linea, oggi esistono opzioni più valide, veloci e realmente più convenienti per garantire l’inertizzazione completa dell’impianto.

la misura e il monitoraggio dell’ossigeno nei processi di inertizzazione | APT - gas and liquids analysisIl sistema proposto da APT, semplice e facile da manutenere, permette la misura diretta e continua della concentrazione di ossigeno (con l’installazione direttamente all’interno della centrifuga o del serbatoio) e l’immediata segnalazione di eventuali incrementi del valore di ossigeno, di perdite o di anomalie.

Il suo elemento principale è il trasmettitore a due fili Insta Trans-XD, con tecnologia a cella elettrochimica, che permette la visualizzazione immediata della misura di ossigeno e del campo di misura attraverso il display integrato.
Lo strumento è in grado di passare da ppm a percentuali (o viceversa) semplicemente sostituendo il sensore e resettando la scala di misura, senza ulteriori riconfigurazioni.
Se provvisto di barriere a sicurezza intrinseca, l’analizzatore può essere utilizzato anche in area pericolosa ATEX, zona 1 e 2.

La connessione flangiata al processo e il sistema di trattamento gas completano il sistema di monitoraggio, che può essere anche dotato di certificazione SIL2.

Nell’ambiente in cui si trova la centrifuga o il serbatoio e si alloggia il pannello di misura è poi consigliata l’installazione di una serie di Gas detectors in grado di rilevare la presenza di gas infiammabile, per poter garantire all’operatore sempre la massima sicurezza.

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIÙ!

Richiesta Informazioni

    Autorizzo il trattamento dei dati come da policy da me visionata manifestando con la spunta l’intenzione libera, specifica, informata ed inequivocabile di accettare il trattamento dei dati personali che mi riguardano

    ×